Open Fiber

Open Fiber (precedentemente Enel Open Fiber S.p.A.) è un'azienda italiana che opera all'ingrosso nel mercato italiano di infrastrutture di rete in FTTH.

La società nasce nel mese di dicembre del 2015, prefiggendosi la realizzazione, la gestione e la manutenzione di un'infrastruttura di rete a banda ultralarga in fibra ottica FTTH che copra l'intera area geografica italiana. 

Alla sua fondazione, Enel Open Fiber era interamente partecipata da Enel.

Nel 2017 CDP Equity (società appartenente a Cassa Depositi e Prestiti) acquisisce una quota del 50% da Enel e la società cambia nome in Open Fiber. Nel 2022 Enel cede la sua quota del 50%, che viene acquisita per il 40% da Macquarie Asset Management e per il 10% da CDP Equity, che raggiunge il 60% di partecipazione nella società.

Open Fiber, operando unicamente nel mercato all'ingrosso, non eroga direttamente servizi ai clienti finali, ma mette a disposizione la propria infrastruttura agli operatori partner interessati.

Manager che fanno parte di Open Fiber

Alcune aziende appartenenti al settore Media e Telco

(In ordine casuale) Adnkronos, Ansa, Cairo Communication, Fininvest, Gruppo Mondadori, Iliad, Italiaonline, LaPresse, Mediaset, Tim, Vivendi, Natuzzi, Poltronesofà, Scavolini, Veneta Cucine, Rai, Tim, INWIT, Sky Italia, Discovery Italia, Ericsson Italia, Flos B&B Italia Group, Fondazione La Stampa