Luisa Spagnoli

Luisa Spagnoli

Biografia

Luisa Spagnoli nasce nel 1877 a Perugia. Insieme al marito rileva una piccola drogheria dove inizia a produrre confetti. Nel 1907 i coniugi Spagnoli fondano insieme a Francesco Buitoni, la leggendaria “Perugina”. Luisa Spagnoli si dedica alla realizzazione di strutture sociali all’interno dell’azienda, per migliorare la qualità della vita dei dipendenti; introduce ad esempio la nursery e il diritto all'allattamento per le donne della fabbrica. È sua l’invenzione del famoso cioccolatino "Bacio Perugina". Successivamente si dedica all'allevamento del pollame e dei conigli d'angora, ricavandone il pelo senza ucciderli né tosarli ma semplicemente pettinandoli: dà così vita all’Angora Spagnoli. Attualmente esistono negozi e outlet store che portano il suo nome, famosi in tutto il mondo. Muore nel 1935, a causa di un tumore alla gola.





 

Citazioni

La capacità di immaginare quello che ancora non c’è, questo fa la differenza.

 

Luisa Spagnoli

Curiosità

Oltre all’iconico Bacio Perugina, sono di Luisa Spagnoli anche altre famose invenzioni dolciarie come le caramelle “Rossana” o il “cioccolato banana”. L’idea, dimostratasi poi vincente, delle frasi d’amore contenute all’interno dell’incarto argentato del famoso cioccolatino della Perugina sembra sia nata per caso. Leggende popolari infatti raccontano che, Luisa innamorata del suo socio Giovanni Buitoni, era solita scrivergli messaggi d’amore e avvolgerli attorno ai cioccolatini perché li ispezionasse.

Video