Marchionne è di nuovo il manager italiano più amato dal web

Sergio Marchionne torna da essere il manager italiano più amato dal web. E soffia il primo posto a Urbano Cairo, da gennaio ben piantato sul gradino più alto del podio (salvo il mese di febbraio, dove proprio Marchionne lo superò di misura) per l'apprezzamento dimostrato dagli internauti ai miglioramenti che la sua “cura” ha portato ai conti di Rcs, alla firma del contratto per l’affitto dello stadio Filadelfia che il Torino Calcio potrà utilizzare per i prossimi 20 anni e alla presentazione delle novità del palinsesto di La7 con l'ingresso nella squadra del conduttore Massimo Giletti, di Corrado Guzzanti e del team di Gazebo. Lo rivela la classifica mensile realizzata da Reputation Manager, società che dal 2004 si occupa di ingeneria reputazionale e identità digitale.

Sergio Marchionne conquista 1,8 punti rispetto al mese precedente, totalizzando un punteggio di 74,6. Ben 28,4 punti - tanto per dire - rispetto a Alberto Nagel, potentissimo banchiere (Mediobanca), oppure rispetto a Roberto Colaninno, patron della Piaggio.

L'articolo completo su Il Gazzettino.it